Progetto “Nuove Abilità per la Flessibilità”


La Regione Lazio ha ammesso a finanziamento il progetto "Nuove Abilità per la Flessibilità" presentato dal consiglio Regionale del Lazio dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, in ATI con le proprie Sezioni Territoriali sull'Avviso Pubblico “Realizzazione di Interventi in impresa volti a favorire la conciliazione tra vita familiare e vita lavorativa in ottica di flexicurity” (Det. n. D0128 del 20/01/2010.

Il progetto, avviato in data 21 gennaio 2012, oltre a favorire la conciliazione tra la vita familiare e lavorativa dei dipendenti delle Strutture del Lazio dell'UIC, attraverso l'impego di servizi di maggiordomo aziendale, baby sitting, assistenza anziani, consente di mettere a disposizione servizi di accompagnamento dei dirigenti con minorazione visiva per l'espletamento delle attività istitutzionali.

Il Progetto prevede inoltre la sperimentazione, presso la Sezione UIC di Frosinone, della prima "ludoteca integrata" del territorio regionale. Infatti la ludoteca ospiterà i bambini dei collaboratori in servizio presso la Sezione UIC di Frosinone e sara' aperta anche ai bambini con minorazione visiva.

Nel mese di aprile sempre a Frosinone si terà un convegno per la presentazione del progetto e dei servizi previsti dallo stesso, cui parteciperanno anche importanti figure istituzionali. Data e luogo dell'evento con il relativo programma saranno pubblicati su qeusto sito.

Coordinatore del Progetto e' la dr.ssa Simona Fanini cui potranno essere richieste tutte le informazioni all'indirizzo di posta elettronica uiclazio@uiciechi.it